[Marketing di Successo] Sei un Capo o un Leader? Come i Social fanno esplodere il potenziale del Tuo Business
I Like It
Share the event with your facebook friends
 

[Marketing di Successo] Sei un Capo o un Leader? Come i Social fanno esplodere il potenziale del Tuo Business

 

Che tu sia un fanatico dei Social oppure no, se vuoi fare esplodere il potenziale del tuo business, non puoi assolutamente farne a meno.

La comunicazione è ON LINE, viaggia a velocità impressionante, la concorrenza è spietata e per emergere hai solo una cosa da

fare: CREDERE NEL TUO SOGNO E DISTINGUERTI.

I principi base, prima di passare alla fase operativa, sono tre: Pensiero, Visualizzazione, Progetto.

E prima di iniziare ti faccio questa domanda a bruciapelo: Tu sei un capo o sei un LEADER?

Tu ordini e la gente “esegue” oppure crede in te e quindi “ti segue”? La differenza è sostanziale.

  • Un Leader non tenta, non va a casaccio, non è mai avventato. Un Leader ha un PENSIERO chiaro, definito, pulito.

Un leader sa cosa vuole e sa come ottenerlo, anche a costo di andare controcorrente, di non essere immediatamente compreso.

Qual è il tuo obiettivo? Dove vuoi arrivare? Quanto sei disposto a rischiare? Quanto è importante per te? SE TI FAI LE GIUSTE

DOMANDE, arriveranno LE GIUSTE RISPOSTE. Fidati, è così.

Più sarai sicuro del tuo pensiero, più gente ti seguirà.

Quanto sei determinato/a?

  •  Un Leader anticipa le mosse, prevede l’imprevedibile, ma persevera perché il suo è un pensiero VINCENTE.

Ora chiudi gli occhi, visualizza l’obiettivo che hai in mente, aggiungi tutti i Pro e i Contro, anticipa le possibili riserve dei tuoi

investitori e collaboratori.

Impara a conoscerli. Un vero Leader non si lascia mai trovare impreparato. Sa rispondere ad ogni domanda perché prima sono

state le SUE domande. Quindi, se ci credi davvero, non esitare mai.

  • Il PROGETTO è la parte centrale: chi entrerà nel tuo business? Chi condividerà il tuo sogno? Valuta attentamente le risorse

umane di cui disponi ( carattere, capacità, motivazione, tenacia…)

Passale al setaccio e non dimenticare che l’entusiasmo muoverà montagne. La tua squadra dovrà essere contagiata dal tuo

entusiasmo, perché alla fine, se vinci tu, vincono loro. E darai loro qualcosa che non si può monetizzare: l’Autostima.

Crederanno in se stessi, diventeranno capaci di Osare.

Quindi dimentica di poter fare da solo: il Marketing è un gioco di squadra.

Ora prendi un foglio bianco, scrivi in alto il tuo obiettivo, i nomi delle persone che intendi coinvolgere, i Social che pensi di

utilizzare  e soprattutto DATTI UN TEMPO.

Al termine dovrai fare il punto della situazione attraverso l’analisi delle KPI, gli indicatori chiave di prestazione. KPI è un

acronimo inglese che sta per “Key Performance Indicators”, e rappresenta l’insieme degli indicatori che permettono di

misurare le prestazioni di una determinata attività o processo, ad esempio una campagna di web marketing ( ne parleremo meglio

nel prossimo articolo insieme al Social per eccellenza: Facebook).

Se seguirai tutti gli Step, sarai in grado di correggere il tiro, fare una prima valutazione, dare importanza ai dettagli.

Tutto sarà più chiaro, e il tuo pensiero assumerà forma, quella che gli hai dato TU,  potrai visualizzare il tuo sogno e condividere

quest’avventura con chi ha creduto in te.

 

Chiara Riboldi

 

 

 

Posted: 28 Marzo 2016

 
Business |
 
 
 
Iscrizione newsletter
 
 
 
  subscribe