fbpx
 

Guida Turistica Sintetica di Pero

 

Pero è un comune di circa 11.000 abitanti dell’area metropolitana di Milano situato tra la capitale meneghina e Rho, lungo la statale del Sempione.

La cittadina è attraversata dal fiume Olona ed è conosciuta in tutto il mondo per ospitare, in parte dei suoi territori, la famosa Fiera di Milano.

Questo progetto ambizioso realizzato dall’illustre architetto Massimiliano Fuksas ha visto la realizzazione di circa 750.000 mq di spazio calpestabile, intervallato dal verde e dalla veduta delle Alpi, destinato ad ogni tipo di manifestazione espositiva.

Infatti, proprio in virtù della Fiera di Milano, Pero è facilmente raggiungibile da ogni dove: dalla stazione di Rho Fiero, dalla statale del Sempione e dalla Tangenziale Ovest di Milano.

Ma adesso veniamo alla storia vera e propria di Pero.

Il primo documento che attesta in maniera ufficiale la presenza di Pero è una pergamena datata 12 febbraio 962, in cui si menziona un vigneto a Cassina del Pero.

L’etimologia del nome di Pero è ancora controversa e si basa su teorie ben diverse tra loro.

La più attendibile ipotizza che il nome derivi dal toponimo medioevale Cassina del Pero, considerando che già nel X secolo è stata accertata la presenza sul luogo di un cascinale agricolo la cui produzione principale era probabilmente la frutta e in particolare le pere.

Nel corso dei secoli XVII e XVIII Cassina del Pero era appannaggio del Feudo di Trenno, che nel 1658 venne assegnato a Camillo Melzi, nominato Conte di Trenno nel 1660 da Re Filippo IV di Spagna.

Dopo la morte di Camillo il feudo passò di proprietà e fu assegnato al Conte Cesare Monti, figlio di Maria Melzi.

Infine, a seguito dell’estinzione del casato Monti, nel 1774 la Contea di Trenno fu devoluta alla Camera.

Anche se tra il XVIII e il XX secolo il territorio ha subito molteplici inondazioni dalle acque del fiume Olona, l’abbondanza di corsi d’acqua e la sua vicinanza a Milano permisero a Pero di svilupparsi gradualmente con centro industriale di tutto rispetto.

Infatti l’economia di Pero ha basato le sue fortune sull’industria e il terziario, anche se sul terreno della storica raffineria non tanti anni fa è stato costruito il già citato polo espositivo di Fiera Milano.

Grazie a questa mastodontica realizzazione che ha modificato sostanzialmente l’aspetto del territorio, Pero ha migliorato i suoi servizi implementando i servizi del settore logistico, commerciale e alberghiero.

PS: —> Se stai cercando un hotel in zona Pero con ristorante, parcheggio interno coperto gratuito, piccola SPA, area fitness e molti altri servizi, il MO.OM Hotel è la scelta giusta per te.

Posted: 17 Dicembre 2017

 
Pero |
 
 
 
Iscrizione newsletter
 
 
 
  subscribe