fbpx
 

Cosa Vedere a Rho

 

–> Se stai cercando un hotel in zona Rho scegli il MO.OM Hotel con spa, suite, suite tematiche, ristorante di prima classe e molto altro ancora.

Rho è un Comune della provincia di Milano, bagnato dal fiume Olona e famoso anche per la presenza di “Fieramilano”, centro espositivo di 405mila metri quadrati e sede dell’Expo 2015. Città ricca di arte e storia, con molteplici attrazioni da vedere, Rho è un punto di riferimento per tutto il territorio circostante, oltre che un importantissimo polo industriale e commerciale.

La citata Fiera di Rho inaugurata nel 2005, il Santuario della Beata Vergine Addolorata risalente all’età Rinascimentale, il Palazzo Visconti Banfi costruito nel Seicento, la Basilica di S.Vittore dei primi del Novecento sono soltanto alcuni luoghi imperdibili e monumenti storici assolutamente da visitare.

Rho cenni storici

Il territorio di Rho fu abitato sin dai tempi antichi, come dimostrato dai numerosi ritrovamenti di reperti risalenti all’età romana. Fu l’imperatore Enrico II che nell’anno 1004 elesse l’area di Rho a Borgo e, grazie anche alla vicinanza con la città di Milano, contribuì sin da subito alla vita politica dei territori circostanti.

Una volta terminata l’era dei Comuni a vantaggio delle Signorie, Rho fu oggetto di contesa tra diverse importanti famiglie dell’epoca, fra cui i Torriani ed i Visconti.

Concluso anche il dominio degli Sforza, Rho fu saccheggiata dai Lanzichenecchi e passò sotto l’autorità degli spagnoli.

Nel 1570 fu colpita da una terribile epidemia di peste. A seguito della decadenza economica dello Stato di Milano, i nobili ritornarono ad investire in terre e possedimenti rurali nell’area circostante, come dimostrato dalle tante ville in zona risalenti al Seicento e al Settecento.

Gli abitanti di Rho, fino al Novecento, vivevano di coltivazione della terra ma proprio in quegli anni mutò l’economia di tutta l’area, passando da agricola ad industriale. Nel 1858 fu inaugurata la stazione ferroviaria per Milano e nel 1880 la linea tramviaria Milano-Rho-Gallarate.

Non soltanto industria ma anche fiorenti attività commerciali e di servizi che fanno oggi di Rho un autentico centro di riferimento per tutti i territori limitrofi.

 

Rho principali attrazioni 

Sono molteplici le attrazioni che puoi ammirare una volta giunto a Rho.

Imperdibile è la Fiera Milano, la più grande d’Europa. Si presenta con un’innovativa struttura architettonica ad opera dell’architetto di fama internazionale Massimiliano Fuksas. In occasione dei tanti eventi espositivi in programma ogni anno, sono milioni i visitatori che si riversano nel territorio di Rho. Il polo fieristico è raggiungibile in auto, tramite la ferrovia e la linea della Metropolitana Milanese.

Una visita è d’obbligo al Santuario della Beata Vergine Addolorata. Senza dubbio uno degli edifici di culto più importanti di tutto il territorio milanese. La costruzione fu commissionata da San Carlo Borromeo, arcivescovo di Milano. Si presenta con una facciata neoclassica risalente al XVIII secolo, con magnifici affreschi dell’Ottocento e dipinti di artisti del Rinascimento.

La Basilica di San Vittore è il principale luogo di culto della città di Rho. Risalente al 1080, fu completamente ricostruita nell’Ottocento, seguendo lo stile neoclassico e con un nuovo campanile. Da ammirare in piazza di S. Vittore, a fianco della chiesa, la Croce della Peste, un monumento edificato per ricordare l’epidemia del 1629-1630.

Infine ti segnaliamo la splendida Villa Visconti Banfi edificata nel XVII secolo, un palazzo signorile adornato di dipinti e opere dei più importanti artisti lombardi dell’epoca.

–> Se stai cercando un hotel in zona Rho scegli il MO.OM Hotel con spa, suite, suite tematiche, ristorante di prima classe e molto altro ancora.

Posted: 17 Settembre 2017

 
Rho |
 
 
 
Iscrizione newsletter
 
 
 
  subscribe